Sezione Notizie

SP GROUP SRL

SISMABONUS

Nov 24, 2021 | Edilizia, BONUS

SISMABONUS, come funziona:

Detrazione IRPEF o IRES dal 50% all’ 85% prevista su un ammontare massimo di 96.000 per le spese sostenute sia dai contribuenti privati che dalle società inerenti agli interventi per la messa in sicurezza di case e edifici produttivi in luoghi ad alto rischio sismico (zone 1 e 2) e nella zona 3.

I casi possono essere differenti:

-Detrazione del 50% su un importo massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare per ciascun anno e ripartito in cinque rate annuali di pari importo
-Detrazione al 70% per le singole unità immobiliari prevista nel caso di miglioramento di una classe di rischio sismico
-Detrazione all’80% per le singole unità immobiliari prevista nel caso di miglioramento di due classi di rischio sismico

Inoltre, anche nel caso di interventi antisismici eseguiti su parti comuni di edifici condominiali le detrazioni oscillano tra il 70% e l’80%, sempre su un importo massimo di 96.000 moltiplicato per il numero delle unità immobiliari di ciascun edificio e ripartito anch’esso in cinque rate annuali uguali.

Nel dettaglio:

-Detrazione del 75% per gli edifici condominiali nel caso di miglioramento di una classe di rischio sismico
-Detrazione dell’85% per gli edifici condominiali nel caso di miglioramento di due classi di rischio sismico

Il Sisma Bonus, che è stato prorogato al 2024, può anche essere applicato alle spese di manutenzione ordinaria e straordinaria necessarie al completamento dell’opera.

Una condizione necessaria per usufruire della detrazione riguarda i lavori che devono riguardare un intervento di conservazione del patrimonio edilizio esistente e non un intervento di nuova costruzione.

Per richiedere il sisma bonus, inoltre, è necessario indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali dell’immobile e altri dati richiesti per il controllo della detrazione.

Per gli interventi sulle parti comuni di edifici residenziali, invece, occorre che ogni condomino indichi il codice fiscale del condominio perché i dati catastali dell’immobile sono riportati nella dichiarazione dei redditi dall’amministratore di condominio.

Categorie

Cappotto termico

Cappotto termico, cos'è: Il cappotto termico è uno dei migliori interventi esterni per l’isolamento termico e acustico degli edifici, produce benessere all’interno delle abitazioni perché riduce lo scambio termico tra l’interno e l’esterno dell’abitazione e risolve i...

leggi tutto
Bonus Facciate

Bonus Facciate

Bonus facciate, cosa cambia dal 2022? Questo Bonus, in vigore dal 2020, interessa una detrazione fiscale del 90% senza un importo massimo di spesa per i lavori finalizzati al ripristino delle facciate degli edifici ma poiché è stato prorogato per tutto il 2022, la...

leggi tutto
ECOBONUS

ECOBONUS

Ecobonus, tutte le detrazioni fiscali: Detrazione IRPEF o IRES dal 50% al 85% concessa anch’essa per interventi che migliorino l’efficienza energetica degli edifici esistenti ma ripartita in dieci rate annuali di pari importo. Gli interventi per cui è riconosciuta la...

leggi tutto
Superbonus 110%

Superbonus 110%

Superbonus 110% come funziona Detrazione al 110% inerente agli interventi di risparmio energetico divisa in cinque rate annuali di pari importo che potrà essere ceduta all’impresa o alla banca. Agevolazione volta non solo a interventi per l’efficienza energetica bensì...

leggi tutto
BONUS Ristrutturazione

BONUS Ristrutturazione

Tutto quello che c'è da sapere sul Bonus Ristrutturazione Le agevolazioni fiscali per gli interventi di ristrutturazione edilizia sono disciplinate dall’art. 16-bis del Dpr 917/86 e prevedono un defalco dall’Irpef del 36% per le spese sostenute fino a un totale di...

leggi tutto
Protezione antincendio

Protezione antincendio

La protezione antincendio comprende tutte le misure da attuare al fine di limitare i danni alle persone ed alle cose derivanti dallo sviluppo di un incendio. Le misure di protezione di distinguono in Passiva e Attiva. I sistemi di protezione attiva non prevengono il...

leggi tutto
Come si usa l’estintore

Come si usa l’estintore

Come utilizzare l’estintore: Togliere la sicuraImpugnare la lanciaAzionare l’estintore Per usare un estintore, qualunque sia il tipo e contro qualunque fuoco l'intervento sia diretto, è necessario attenersi alle seguenti regole: Prendere visione e rispettare le...

leggi tutto
Corsi antincendio, quale scegliere?

Corsi antincendio, quale scegliere?

Quale corso antincendio scegliere? La scelta della tipologia di corso deve essere commisurata alla tipologia dell'attività esercita, al livello di rischio di incendio e agli specifici compiti affidati ai lavoratori. Il datore di lavoro, nell'ambito della valutazione...

leggi tutto
Estintori, cosa sono e come funzionano

Estintori, cosa sono e come funzionano

Cos’è un estintore L'estintore è un'apparecchiatura mobile di sicurezza, ad uso pubblico e privato, destinata allo spegnimento di fuochi mediante emissione autonoma di prodotti idonei detti agenti estinguenti coadiuvati da propellente. Com’è fatto un estintore Un...

leggi tutto
Share This

Share This

Share this post with your friends!